fbpx

Kandinskij diceva che Il colore esercita  sull’anima un’influenza diretta.

«Il colore è un tasto, l’occhio il martelletto che lo colpisce, l’anima lo strumento dalle mille corde».

E non si sbagliava affatto – d’altronde non era mica l’ultimo arrivato  – perché ogni impressione, ogni  memoria che abbiamo del mondo  si plasma attraverso una tinta cromatica. Così l’azzurro è il cielo d’estate e il mare calmo che si confonde dentro; il blu è la notte serena, il bianco è la purezza della neve che rallenta la corsa del tempo.  E il viola? Per me è un campo di lavanda tra le colline della Provenza.

Immagine: Leonard Cotte

Immagine: Leonard Cotte

È  Whoopi Goldberg diretta da Spielberg in The Color Purple  nel 1985 ; è  la cameretta che desideravo da bambina ma che non potevo avere perché mio fratello non sarebbe stato d’accordo.Per Pantone, invece, il viola, e più precisamente l’Ultra Violet 18-3838,  è il colore dell’anno 2018.

Immagine: Gail Race Interior Design

Immagine: Gail Race Interior Design

Audace, deciso e irriverente l’Ultra Violet è perfetto per dare carattere a quella parete della camera da letto che vogliamo domini il resto. Sta bene da solo, sta bene con tutti. Il viola non è poi così individualista, sa adattarsi alle circostanze e convivere all’evenienza. Per quelli che, invece, «Io vorrei, non vorrei, ma se vuoi..», Nessuna paura! Potete portarvi a casa la tendenza dell’anno optando per una  linea più discreta.

Immagine: Mara Caumo - Home Shabby Home/Pinterest

Immagine: Mara Caumo – Home Shabby Home/Pinterest

Immagine: Domino/Pinterest

Immagine: Domino/Pinterest

 

Il profumo del colore viola

Non si vive di sola vista, i cinque sensi sono legati in un’armoniosa unione che li rende unici ma complementari. È per questo motivo che l’odore della pizza è rosso pomodoro, la fragranza del caffè è marrone tostato. Volete un altro modo, decisamente più poetico e astratto, per seguire la moda Pantone? Scegliete una candela aromatica o un olio essenziale, chiudete gli occhi e lasciatevi avvolgere dalle note che sprigiona finché non vi ritroverete in Provenza, a guardare il cielo  in un campo di lavanda.
E per gli amanti del viola più intenso? Ci pensa CULTI. L’azienda milanese ha declinato la tinta secondo il paradigma della maestosità; per Culti Milano, viola è la  pianta del fico, l’energia vitale delle sue radici, la dolcezza dei suoi frutti e l’unicità delle sue foglie, viola è ‘OFICUS, la nuova fragranza  2018.

L’Ultra Violet sta bene con tutti gli stili, scopri qual è il tuo qui!

Pin It on Pinterest

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Puoi conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi